Parco Rifugio della sezione E.N.P.A. di Udine

Il Parco Rifugio è l'espressione di un'idea per un concetto nuovo e più evoluto per il ricovero e la cura dei cani e dei gatti in attesa di adozione.  

Manifesto E.N.P.A.

L'accesso al Parco Rifugio per le visite legate alle adozioni e' possibile per appuntamento. Per fissare un appuntamento si puo' chiamare negli orari dedicati o scrivere una mail. Gli appuntamenti vengono fatti tutti i pomeriggi da lunedi' a sabato e le mattine del sabato e della domenica.

Nel rispetto della salute degli operatori e dei volontari e' richiesto l'uso della mascherina e il mantenimento della distanza di sicurezza in tutti quegli spazi al chiuso, che per necessita' funzionale alla visita, costringano visitatori, operatori e volontari a stretto contatto. Tale richiesta decade negli spazi all'aperto.


CalENPArio 2023

Presso la nostra sede in via Gonars, 107 a Udine e presso tutti i punti di distribuzione che via via comunicheremo nella sezione news, e' a disposizione il nuovo CalENPArio 2023.
Il ricavato aiutera' i nostri ospiti pelosi e ringraziamo tutti di cuore per l'aiuto che riceveremo.

Il nuovo calENPArio 2023

Aiutaci ad Aiutare

Aiutaci ad aiutare


Grazie Ada

Ada Malignani



Grazie Ada,
dai primi anni Settanta hai sostenuto prima il Rifugio del Cane e poi il Parco Rifugio a Udine in Via Gonars.
Hai dedicato oltre cinquant'anni agli amici pelosi! Quanti cani e quanti gatti hai accudito, accolto, curato, dato in adozione! Migliaia...
La tua spiccata intelligenza, la tua forza inesauribile, la tua presenza costante, la tua immensa generosità sono alcuni dei motori che hanno condotto le attività della Sezione di Udine dell'E.N.P.A.. Sei e rimarrai il cuore e l'anima della nostra sezione.
Ti vogliamo bene.

I volontari e gli amici animali.




Il calENPArio 2022

CalENPArio 2022 mese di novembre
  • Insieme da tanto tempo

    Da un articolo di Filippo Bigozzi
    Al giorno d’oggi il cane ha un ruolo importante all’interno delle comunità umane. Questo animale è entrato nelle nostre case e nei nostri cuori, ed è riuscito a diventare il “migliore amico dell’uomo”.

    L'uomo e il suo cane
    L'uomo e il cane
  • Vicini lungo il cammino

    Dal sito http://www.pet-ethology.it La relazione uomo-gatto
    Se la relazione uomo-cane si fonda su un'idea di amicizia basata sul senso di fedeltà e di referenza che vengono dalla natura sociale delle due specie coinvolte, la relazione uomo-gatto è fortemente condizionata dalla natura non strettamente sociale del gatto.

    L'uomo e il gatto
    L'uomo e il gatto

    I gatti socializzati agli esseri umani (ossia quegli individui che hanno potuto sperimentare precocemente un contatto positivo e piacevole con la nostra specie), godono della compagnia umana tanto da arrivare persino a ricercarla ed incoraggiarla.